fbpx

< Ordina il tuo articolo entro il 20 dicembre per riceverlo entro il 24 dicembre, in tempo per il periodo delle Feste >

Primo piano di Diego Ceccobelli in abito elegante e papillon Banderari

DIEGO CECCOBELLI

STORIE DI ORDINARIA ELEGANZA

Diego, 33 anni. Da almeno 10 sempre con il trolley a portata di mano. Firenze, Bologna, Perugia, Treviso, ma anche Germania, Spagna e Svezia.

La vita finora mi ha regalato tante avventure in giro per l’Italia e per il mondo. Quindi la bellezza delle contaminazioni.

Di ogni tipo: culturali, politiche, enogastronomiche.

Ogni città diversa in cui vivere mi ha messo a disposizione la sua storia e le sue tradizioni, io ho sempre risposto con le mie radici ternane, creando così dei cocktail ogni volta unici ed entusiasmanti.

Perché quando metti nella stessa stanza un ternano e un bolognese, un ternano e uno svedese o un ternano e uno spagnolo, beh, succedono delle cose veramente inaspettate!

Vita e lavoro in giro per il mondo, ma cuore sempre a Terni. Dove si torna appena si può.

UN ABITO DA SPOSO VERSATILE

La scelta dell’abito per il giorno del matrimonio di Diego è stata improntata sulla ricerca dell’essenzialità e della versatilità abbinate ad una forte cifra classica.

Giacca e pantalone, realizzati con una saglia di lana Super 120’s Vitale Barberis Canonico, sono caratterizzati da una linea estremamente lineare e minimalista.

Il taglio del rever classico con il cran all’altezza della scapola, l’impuntura a riva, le tasche a filetto, esprimono perfettamente lo stile sartoriale dell’abito su misura senza eccedere in leziosità.

Unico vezzo a sottolineare la presenza e l’importanza dello sposo un potente panciotto doppiopetto sciallato a 8 bottoni in grado di donare autorevolezza al resto dell’outfit.

Ne risulta un abito da sposo essenziale che può essere indossato senza panciotto nella quotidianità lavorativa con estrema facilità, per celebrare quotidianamente il ricordo di un giorno indimenticabile.

Completa l’outfit un papillon in seta giapponese Shibusa doubleface realizzato con un pannello di kimono degli anni ’50 e sul retro lo stesso tessuto dell’abito.

DETTAGLI GIACCA:
– Tessuto: 100% saglia di lana Super 120’s cloth by Vitale Barberis Canonico
– Chiusura con due bottoni in corozo blu
– Tasche a filetto
– Polsini con quattro bottoni in corozo blu
– Impuntura a riva
– Fodera in cupro Bemberg tinto filo
– Cinque tasche interne
– Spacco doppio su retro

DETTAGLI PANTALONE:
– Tessuto: 100% saglia di lana Super 120’s cloth by Vitale Barberis Canonico
– Chiusura a zip con bottone e contro bottoni
– Tasche frontali “americane”
– Tasche posteriori con patta e bottone

DETTAGLI PANCIOTTO:
– Tessuto: 100% saglia di lana Super 120’s cloth by Vitale Barberis Canonico
– Chiusura doppiopetto 8 bottoni in corozo
– Tasche a filetto
– Fodera in cupro bemberg tinto filo
– Cintura posteriore per regolazione vestibilità

ACCESSORI:
– Papillon: Papillon in seta giapponese Shibusa

Scopri il servizio Su Misura