Fantasia Seigaiha

La seigaiha è una iconica fantasia giapponese raffigurante onde marine stilizzate.

La sua origine è molto antica e risale all’Impero Sasanide di Persia, quando veniva utilizzato per i costumi delle danze della provincia cinese di Qinghai.

Da questo paese probabilmente il motivo venne introdotto poi in Giappone.

Nel periodo Heian, la seigaiha era particolarmente legata alle pratiche buddhiste. Il nome si ipotizza provenga da una danza Gagaku, che utilizzava il motivo nei costumi, o dall’artista Kanshichi che, nel periodo Genroku, divenne famoso per la riproduzione costante di questo motivo nelle sue ceramiche.

Il motivo rappresenta archi semicircolari concentrici disposti alternati, stile scaglie di pesce.

Puó essere anche emblema di buon auspicio – si ritrova anche in kimono formali come Furisode e Kakeshita – collegandosi al detto Shikainamishizuka 四海波静か, “quattro onde tranquille” che, in una nazione insulare come il Giappone presagisce un auspicabile periodo di pace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.